Anche Lauco e Sauris andranno al voto ad aprile per le Elezioni Comunali

Saranno 3 i comuni carnici coinvolti nelle Elezioni comunali del 2 e 3 aprile.
Oltre a Treppo Ligosullo, che va a scadenza naturale, andranno anticipatamente alle urne Lauco e Sauris.

Il Consiglio comunale di Lauco è sospeso con decorrenza immediata ed è stata nominata commissario straordinario per la provvisoria amministrazione del Comune Silvia Zossi, funzionaria della Regione Friuli Venezia Giulia.
Ne dà notizia l’assessore regionale alle Autonomie locali Pierpaolo Roberti, che ha firmato oggi il relativo decreto.
Nella giornata di ieri – come comunicato ufficialmente dal Comune alla Regione – sono state formalizzate le dimissioni di sei consiglieri (sui dieci assegnati al Comune di Lauco) che hanno fatto cadere il sindaco Olivio Dionisio e la sua Giunta.
Al commissario sono conferiti i poteri già esercitati dal sindaco del Comune, dalla Giunta e dal Consiglio comunale.
“Zossi – ha spiegato Roberti – è una funzionaria regionale che, oltre alla competenza, detiene anche la giusta esperienza per gestire la provvisoria amministrazione del Comune”.
La sospensione del Consiglio comunale è prevista sino alla data dello scioglimento che sarà disposto con decreto del Presidente della Regione Friuli Venezia Giulia e, comunque, per una durata non superiore a novanta giorni dalla data del decreto.

A Sauris il sindaco Ermes Petris si è dimesso, motivando al Messaggero Veneto la scelta per problemi di salute.