Anche la Val Resia ha il suo “Ponte dell’amore”

Il ponte in località Tigo, già passato agli onori della cronaca nel 1967 perché proprio lì furono girate alcune scene del film di Pasquale Festa Campanile con Virna Lisi ‘La Ragazza e il Generale’, è divenuto meta di coppie che hanno deciso di agganciare proprio lì i lucchetti. Sotto il ponte di Tigo scorre il torrente Resia, noto per le sue acque cristalline. Se ne individuano già diversi, con apposte le consuete iniziali.

“Non possiamo che essere felici di questo fenomeno – spiega il sindaco Anna Micelli -. Si tratta di un ponte pedonale, dall’aspetto molto romantico, che conduce al di là del torrente Resia e offre l’accesso a numerosi sentieri da percorrere a piedi. Metteremo a disposizione dei lucchetti, questo è quanto possiamo fare, come già avviene in numerose altre località”.

Il ponte di Tigo ha consentito l’accesso pedonale durante tutta l’emergenza dell’incendio estivo che ha isolato a lungo la comunità resiana. Da questo passaggio si transitava per raggiungere Povici, in comune di Resiutta.

Alcuni lucchetti si presentano già arrugginiti dallo scorrere del tempo e dalle intemperie. Ciò significa che già da tempo l’amore è sbocciato sul quel ponticello.