Alluvione, i pensionati del commercio vicini alla comunità di Forni Avoltri

Iniziativa di solidarietà da parte della 50&Più di Udine, l’associazione dei pensionati del commercio inserita in un sistema associativo e di servizi nato e cresciuto all’interno di Confcommercio-Imprese per l’Italia.

In occasione della festa di Carnevale, la 50&Più ha raccolto una somma di denaro che ha deciso di devolvere a favore dei cittadini colpiti dall’alluvione che ha colpito pesantemente l’Alto Friuli tra fine ottobre e inizio novembre.

La consegna è stata fatto al sindaco di Forni Avoltri Clara Vidale, presenti gli assessori comunali e, per la 50&Più, il presidente Aldo Sbaiz, il consigliere Giovanni Battista Giorgessi e la socia Tiziana Romanin.
«Siamo fieri – sottolinea Sbaiz – di avere contributo con un gesto non solo simbolico alla ripresa di un territorio così duramente messo alla prova dal maltempo».

Commenta con Facebook