Al via la prenotazione per la quinta dose del vaccino antiCovid

Da oggi è possibile prenotare la quinta dose del vaccino anti Sars-Cov-2/Covid-19 (terzo richiamo/booster) anche per le persone over 60.

Lo rende noto il vicegovernatore e assessore con delega alla Salute del Friuli Venezia Giulia Riccardo Riccardi.

Le categorie a cui questo richiamo è prioritariamente raccomandato sono persone over 80, over 60 con fragilità e ospiti delle case di riposo.

È fortemente raccomandata alle persone con immuno-compromissione, a partire dai 12 anni: persone sottoposte a trapianto di organo solido in terapia immunosoppressiva, trapianto di cellule staminali ematopoietiche entro 2 anni dal trapianto o in terapia immunosoppressiva per malattia cronica del trapianto contro l’ospite, oppure cittadini in attesa di trapianto, oppure sottoposti a terapia a base di cellule “Cart” o con farmaci immunosoppressivi o mielosoppressivi per patologia oncologica o onco-ematologica o che hanno effettuato tali terapie da meno di 6 mesi, pazienti con immunodeficienze primitive o secondarie a trattamento farmacologico, dialisi e insufficienza renale cronica grave, pregressa splenectomia o asplenia, sindrome da immunodeficienza acquisita.

Il richiamo viene effettuato con i vaccini a mRna bivalenti (Pfizer BioNTech Comirnaty adattato contro le varianti Omicron BA.4-BA.5), purché siano trascorsi almeno 120 giorni dall’ultimo richiamo o da una pregressa infezione con Sars COV-2. In sede di prenotazione è possibile scegliere anche il vaccino bivalente SpikeVax (Moderna) adattato contro Omicron BA.1.

Il richiamo anti COVID-19 è somministrabile anche contemporaneamente con il vaccino anti-influenzale o a breve distanza da quest’ultimo.