Al via ad Osoppo lavori pubblici per 200.000 euro

Lavori pubblici per circa 200mila euro in partenza a Osoppo. I soldi servono in primo luogo a riasfaltare del tutto oppure in parte alcune strade comunali.
“Si tratta di via Buja, via Brigata Re, via Fortunato, via Patriarca d’Aquileia, via San Daniele, via Zuan Lenuzza e via Tagliamento – precisa l’assessore Lucio Feregotto – nonché di un tratto di circa sessanta metri della salita al Forte”.
Nei giorni scorsi sono inoltre iniziati i lavori per realizzare una rotatoria all’incrocio tra le vie Andervolti, Tagliamento, XXII Novembre e San Martino. A tal riguardo, il sindaco Paolo De Simon ha istituito il senso unico alternato della circolazione stradale sino alla completa attuazione degli interventi in oggetto, prevista entro il 30 aprile. Ma non è finita qui, come fa sapere lo stesso Feregotto: “Verrà pure allargato l’incrocio tra la via della Cartiera e la Strada Provinciale 63 così da risolvere alcune criticità che abbiamo riscontrato e che riguardano nello specifico la svolta verso Braulins. Colpa del raggio di curvatura, che è troppo limitato rispetto alle esigenze del traffico pesante, con gli autoarticolati che per sbrigare le operazioni di carico e scarico delle merci molte volte occupano l’incrocio. Inoltre il manto stradale è parecchio consumato”.
Un’ultima tranche d’interventi consentirà di abbattere le barriere architettoniche in centro, nonché in prossimità della casa di riposo. “Ma è solo un primo passo – assicura l’assessore ai lavori – verso la totale eliminazione di tutti gli ostacoli che purtroppo impediscono ai soggetti con difficoltà motorie di spostarsi agevolmente all’interno del nostro territorio comunale”.