Ai Mondiali Juniores di sci di fondo Del Fabbro vola: 9° nello skiathlon

Ancora una grandissima prova per Luca Del Fabbro, impegnato nello skiathlon dei Mondiali Juniores di sci di fondo di Utah 2017.

Reduce dal decimo posto nella 10 km tl di mercoledì (nettamente il migliore degli Aspiranti), il diciassettenne di Forni Avoltri, allenato da Mirco Romanin sulla pista di Soldier Hollow ha fatto ancora meglio, chiudendo nono dopo una gara vissuta da protagonista.

“Questa è stata una gara nuova per me, perché non ho avevo mai fatto lo skiatlon e neanche 20 km – racconta Luca – E’ andata benone, anche perché sono 2 anni più giovane degli altri e per me è stata una bella esperienza.  Adesso manca ancora la staffetta per chiudere un mondiale al top!”.

Si è imposto il russo Vechkanov (già vincitore mercoledì) sui norvegesi Larsen e Amundsen. Quinto a 30″ l’azzurro Simone Daprà mentre Luca ha chiuso a 1’04” dalla vetta, risultando nuovamente il migliore degli Aspiranti!

Domani le gare di fondo Juniores si chiudono con le staffette, che vedranno in gara anche gli altri due carnici, Cristina Pittin e Martin Coradazzi, ieri a riposo.

Commenta con Facebook