A Rive d’Arcano arriva il quinto pareggio di fila per il Tolmezzo

Proponiamo dal sito del Tolmezzo Carnia il resoconto della partita della 21a giornata del campionato di Promozione Gir0ne B fra Rive d’Arcano e Tolmezzo.

RIVE D’ARCANO – TOLMEZZO 1-1

GOL: pt 44′ A.Pontoni su rigore, st 14′ Romanelli.
RIVE D’ARCANO: Indovina, Ciroi, Almberger, Puto (15′ st Caliò), Marcolina, Verona, Zilli (19′ st Dreossi), Degano, A.Pontoni, Minisini (44′ st Burelli), T.Pontoni. A disp.: Zavagno , Gori, Monaco, Apicella, Calderazzo, Trevisanato. All: Pagnucco.
TOLMEZZO: D.Cristofoli, Zanier (21′ st Urban), Drammeh (23′ st Nassivera Mar.), Faleschini, Rovere M., Fabris D. (28′ pt Micelli L.), Madi (23′ st G.Cristofoli), Romanelli, Pasta (37′ st Cimenti), Micelli G., Sabidussi. A disp.: Di Giusto, Valent, De Toni, Vidotti. All: Joszef Negyedi.
ARBITRO: Garraoui di Pordenone.
NOTE: Espulso Cimenti al 49′ st per gioco pericoloso e mister Negyedi per proteste. Ammoniti: Pasta, Puto, D.Fabris, Zilli.

RODEANO DI RIVE D’ARCANO – E’ tra i più sofferti del girone di ritorno il pareggio, il quinto di fila, strappato dal Tolmezzo in casa dell’agguerrito Rive d’Arcano. Un punto alla fine positivo per come si era sviluppata la partita ma che conferma, al netto delle assenze e degli infortuni, alcune croniche difficoltà della squadra a trovare la porta e a far emergere sugli avversari le qualità del gruppo viste nel girone di andata o ad esempio contro la Spal Cordovado e il Prata Falchi.

Dal primo minuto Negyedi schiera Pasta prima punta con Sabidussi e Madi esterni avanzati mentre rientra titolare Davide Fabris a centro campo anche se dopo soli 28 minuti è costretto al cambio per un nuovo risentimento muscolare, al suo posto dentro Luca Micelli. Ma la prima frazione è quasi tutta di marca locale, con la formazione di Pagnucco ben disposta in campo e propositiva. Ci provano in più occasioni i fratelli Pontoni, Alex e Thomas, ma Deril Cristofoli non si fa sorprendere. Le uniche conclusioni carniche partono dai piedi di Pasta e Romanelli, entrambe fuori dallo specchio della porta con i rossoazzurri che faticano a giocare la palla e trovare gli inserimenti utili tra le maglie avversarie. Prima del break si sblocca il risultato in favore del Rive con un calcio di rigore concesso per fallo di Romanelli ai danni di Thomas Pontoni, della battuta si incarica Alex Pontoni che sigla l’1 a 0. Il Tolmezzo prova a reagire con lo stesso Romanelli ma Indovina è attento.

Nella ripresa i locali ripartono con lo stesso piglio e con Degano che scalda ancora le mani a Cristofoli, poi i rossoazzurri finalmente ingranano e riconquistano metri a centrocampo, fino a raggiungere il pareggio con Romanelli (ex della sfida, primo gol per lui in maglia rossoazzurra), abile a riprendere la limite una respinta di un difensore su conclusione di Giacomo Micelli dalla destra, infilando con un rasoterra Indovina. La gara scorre con rapidi capovolgimenti di fronte, Negyedi tenta le carte Gabriele Cristofoli e Mario Nassivera, poi getta nella mischia anche Cimenti. Si rivedono alcune trame offensive ma non basta. Nel finale il Rive reclama per un fallo di mano in area non visto sulla conclusione di Dreossi. Poi il triplice fischio anche con un rosso esagerato del direttore di gara su Cimenti e l’allontanamento dal campo di mister Negyedi.

In classifica, con il 15° risultato utile di fila, si sale a quota 34, rimanendo sempre al 6° posto, in compagnia del Casarsa, un punto sotto alla zona playoff con le formazioni che ci precedono a distanza invariata, tutte bloccate dal pari, salvo la capolista Spal e il Prata. Domenica al “Fratelli Ermano” il derby con la Tarcentina e la caccia alla vittoria che ormai manca da troppo tempo.

Commenta con Facebook