A Leggermente di San Daniele l’ironia in musica di Frizzi, Comini, Tonazzi

Toccherà al trio Frizzi, Comini, Tonazzi, formazione storica della scena udinese, all’incrocio tra cantautorato e stile dissacrante, raccontarsi a San Daniele al pubblico di Leggermente.
Icone di friulanità ironica fuori dagli schemi e soprattutto autori di album di culto, Frizzi, Comini, Tonazzi continuano a dimostrarsi il gruppo più irriverente della scena musicale friulana. La band si è formata nel 1975 e i tre cantautori, vantando 14 album registrati in studio e 2 dal vivo; nel 2020 festeggiano i loro primi 45 anni insieme. Bandiere di una provocatoria e ormai storica musicalità demenziale, saliranno sul palco assieme a amici, chitarre, canzoni e un’infinita serie di sorprese imprevedibili. Da Checco Comelli, storico editore discografico che ebbe il coraggio di pubblicare le loro prime audiocassette, a Franco Feruglio, che ha arrangiato diversi loro brani musicali e ha suonato con loro, fino a Clelia Petris in rappresentanza delle numerose figure femminili dalle quali hanno preso ispirazione (poetica e non) molti testi dei tre. Le figure che con loro condivideranno il palco riempiranno la serata di aneddoti insospettabili, mentre il trio suonerà e canterà pezzi storici e novità. Daranno lezione di come si possa, tramite una scanzonata ironia, trasformare la grigia quotidianità in un arcobaleno anticonformista.

L’appuntamento è per giovedì 23 gennaio alle 20.45 all’Auditorium delle Scuole Medie di San Daniele.
I
ngresso gratuito solo su prenotazione tramite mail (info@leggermente.it) o SMS/whatsapp (3393697658).
Commenta con Facebook