Inaugurata a Gemona la mostra fotografica “Prima le fabbriche…”

La scelta compiuta dallo Stato e dalla Regione di intervenire prioritariamente a favore delle attività industriali e artigianali nelle zone colpite dal sisma consentì di recuperare in tempi molto contenuti le potenzialità produttive ridando fiducia e prospettive occupazionali alle popolazioni.

Lo ha ricordato a Gemona il presidente del Consiglio regionale Franco Iacop inaugurando questa sera, a Palazzo Elti, la mostra fotografica “Prima le fabbriche… – Ricostruzione del sistema industriale del Gemonese”, allestita in occasione dei 40 anni dal terremoto e della quale sono protagoniste tre realtà che hanno rappresentato – ha aggiunto Iacop – elementi imprescindibili del Modello Friuli e dello sviluppo che la nostra regione conobbe dal ’76 agli anni Novanta.

Prima dell’inaugurazione, a Palazzo Boton, sede del municipio, la consegna di una medaglia ai tre capitani d’industria Marco Fantoni (Fantoni Spa), Andrea Pittini (Gruppo Pittini) e Carlo Burgi (Manifattura Gemonese).

Due momenti significativi per ricordare che nell’immediatezza del terremoto erano 30 mila i dipendenti rimasti senza lavoro a causa dei danni patiti dalle aziende, ma anche per dire che furono in pochi mesi riassorbiti nel ciclo produttivo tanto che gli occupati nel settore industriale aumentarono sensibilmente tra il 1978 e il 1979.

Commenta con Facebook

2 pensieri riguardo “Inaugurata a Gemona la mostra fotografica “Prima le fabbriche…”

  • 29 Aprile 2016 in 13:59
    Permalink

    La mostra è in municipio? Sapete gli orari?

    • 30 Aprile 2016 in 6:59
      Permalink

      A Palazzo Elti, domenica e festivi dalle ore 11.00 alle 12.30 – dalle ore 15.00 alle 19.00

I commenti sono chiusi.