TOLMEZZO- Libertas per tutti in Carnia

Novità importanti nella composizione del consiglio direttivo della Polisportiva Libertas Tolmezzo, società dalla storia ultratrentennale. A dar man forte al già collaudato team dirigenziale si sono aggiunti Roberto Verzin, nominato vicepresidente, e Angela Longo, nuova segretaria. Si affiancano al presidente Francesco Martini e ai consiglieri Claudio Lomuscio e Fausto Coradduzza. La direzione sportiva è stata affidata al prof. Doriano Francescangeli, con Stefano Secco confermato nel ruolo di allenatore. Il sodalizio biancazzurro opera esclusivamente nel settore giovanile della Fidal e attualmente sono una cinquantina i ragazzi che si stanno preparando in vista della prossima stagione agonistica. In cantiere, oltre all’ordinaria attività, ci sono iniziative quali l’organizzazione di gare promozionali presso la struttura di viale Aldo Moro, i corsi per principianti e il coinvolgimento delle scuole nell’attività. Ma a Tolmezzo la Libertas è attiva anche con i meno giovani grazie alla Libertas Amatori Carnia, che in questo caso vede Martini nel ruolo di coordinatore. Dopo cinque anni di ammirevole dedizione alla guida della società, il presidente Olimpio Della Schiava ha passato il testimone ad un altro podista, Rodolfo Maion, eletto in occasione dell’assemblea svoltasi alcuni giorni fa. Il quarantacinquenne tolmezzino, approdato non da molto nel mondo del podismo, sarà affiancato da Arduino Scarsini, Valter Stefani e dallo stesso Della Schiava.
In occasione dell’assemblea proprio Scarsini ha ricevuto un riconoscimento per le trenta maratone disputate in carriera. Molto apprezzato anche il calendario, che, ad ogni mese, ritrae un podista della società. Fra i presenti anche il procuratore della Repubblica di Tolmezzo Enrico Cavalieri, impegnato nella preparazione in vista della maratona di Praga.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *