Violenza fisica e psicologica nei confronti dei bimbi dell’asilo da parte di un’insegnante udinese

I Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Udine hanno notificato ad una insegnante del posto un’ordinanza di applicazione di misura cautelare del Tribunale di Udine che disponeva il divieto di avvicinamento ad una Scuola dell’Infanzia, sita nell’hinterland cittadino.

Il provvedimento è stato emesso perché la donna, già insegnante del citato istituto, era stata oggetto di segnalazioni circa il proprio comportamento nei confronti dei piccoli alunni a lei affidati durante le lezioni.

A seguito di tale denuncia erano stati disposti dei controlli e anche grazie all’ausilio di intercettazioni audio e video, erano stati documentati alcuni episodi di violenza fisica e psicologica posti in essere dall’insegnante nei confronti dei propri alunni.

Commenta con Facebook