Vento sostenuto in quota, previste raffiche intorno a 100 km/h

La Protezione Civile FVG ha diramato la prima Allerta Regionale del 2020, valida dalla mezzanotte di martedì 4 febbraio fino alle 23.55 di mercoledì 5 (quindi 48 ore).  Ecco la situazione, ricordando che in questo lasso di tempo lo stato di allerta è di colore Giallo.

Situazione attuale
Martedì passerà un rapido fronte da nord seguito poi mercoledì, soprattutto in quota, da forti correnti fredde e secche settentrionali.

Previsioni meteo

Martedì 04 febbraio: Sui monti in quota inizierà a soffiare vento sostenuto in prevalenza da nordovest,con possibili raffiche forti, specie su Alpi e Prealpi Carniche; non è escluso che localmente qualche raffica possa interessare anche il fondovalle.

Mercoledì 05 febbraio: Sui monti in quota, su tutte le zone, soffierà vento forte in prevalenza da nord, con probabili raffiche intorno a 100 km/h; possibili raffiche anche a fondovalle e sulla Pedemontana. Su pianura e costa vento da nord o nord-est in genere moderato, a tratti più sostenuto.

INDICAZIONI OPERATIVE PER IL SISTEMA DI PROTEZIONE CIVILE
SI RACCOMANDA LA MASSIMA VIGILANZA SUL TERRITORIO, AL FINE DI PREDISPORRE EVENTUALI TEMPESTIVE MISURE DI PRONTO INTERVENTO, ANCHE IN PRESENZA DI EVENTUALI MANIFESTAZIONI ALL’APERTO.
Si raccomanda inoltre ai Comuni e a tutte le componenti del sistema regionale integrato di protezione civile l’attivazione di una fase operativa almeno di attenzione per allerta gialla o arancione e almeno di preallarme per allerta rossa, attuando le proprie procedure corrispondenti agli scenari previsti.