Un’estate da vivere in montagna con l’Ecotour Carnia 2020

Anche quest’estate il Fuoristrada Club Tolmezzo organizzerà le gite in montagna nell’ottica di Ecotour Carnia 2020.

L’associazione ha ideato e già collaudato da molti anni questa iniziativa, volta a promuovere il turismo nella regione e fare conoscere località, malghe ed alpeggi misconosciuti alla grande maggioranza delle persone.

Il progetto prevede di trasportare a bordo di veicoli 4×4 ecologici (tutti Euro 6.2, alcuni Ibridi ed uno addirittura totalmente elettrico), nella massima sicurezza, nel pieno rispetto della natura e delle misure anti Covid-19, i turisti desiderosi di conoscere località della Carnia normalmente irraggiungibili con le normali vetture.
I veicoli saranno condotti da diplomati istruttori di guida del Fuoristrada Club Tolmezzo.

La diffusione dell’iniziativa avverrà tramite manifesti e brochure distribuiti in tutti gli alberghi, ristoranti, bar, agriturismo ed uffici turistici della Carnia, oltre che attraverso le pagine dei social media del Fuoristrada Club Tolmezzo e di altri web magazine. 

Gli itinerari previsti, un tempo erano solamente due, sono aumentati grazie alla passione degli istruttori off road del Club. Confermati gli itinerari tra le Malghe ed i Rifugi di Sauris, ma ci saranno anche le gite nella zona di Raveo, Enemonzo e Tolmezzo, quest’ultima sede di partenza. Si aggiungeranno anche le escursioni ai Rifugi più alti, compresa la zona di Paularo.

L’iniziativa andrà da luglio a settembre.

Informazioni al sito www.fuoristradaweb.com.

 

Commenta con Facebook