Ufficializzato il commissariamento del Comune di Ovaro

L’assessore alle Autonomie locali del Friuli Venezia Giulia, Pierpaolo Roberti, ha decretato il commissariamento del Comune di Ovaro.

Il provvedimento è stato adottato in seguito alle dimissioni dal proprio incarico del sindaco Mario Cattarinussi e di 7 dei 12 consiglieri comunali eletti lo scorso maggio.

Il Consiglio comunale di Ovaro è quindi sospeso in attesa dello scioglimento che sarà disposto con decreto del governatore Massimiliano Fedriga entro 90 giorni.

L’incarico di commissario per la provvisoria amministrazione del Comune è stato affidato alla funzionaria regionale Silvia Zossi che, oltre ad aver prestato servizio alla direzione Autonomie locali ha già ricoperto tale ruolo nei Comuni di Manzano e Nimis.