Udinese-Juventus, rafforzate le misure di sicurezza allo stadio

“E’ una partita che ha qualche profilo di criticità, innanzitutto perché si prevede un afflusso ai limiti della capienza, poi perché malgrado l’Udinese giochi in casa i sostenitori ospiti saranno in numero pari, se non superiore, a quelli di casa”. Lo ha affermato il Questore di Udine, Claudio Cracovia, alla vigilia della gara da sold-out di domani tra Udinese e Juventus, che avrà al seguito anche numerosi gruppi e ultras in arrivo non solo da Torino ma da tutta Italia, Veneto e Lombardia in testa.
“Abbiamo disposto attente misure -ha aggiunto Cracovia- per governare l’afflusso e il deflusso degli spettatori al termine della gara. Sulla gestione del deflusso pesa anche lo stato di agitazione della polizia municipale. Anche se siamo pronti a garantire i necessari servizi alla viabilità con le forze di polizia a competenza generale, invitiamo tutti coloro che non hanno urgente motivo di recarsi nella zona a bypassare lo stadio e la viabilità circostante. Il rischio di code e attese non può essere escluso”.