Tolmezzo, la Regione non sostiene la spesa di manutenzione di Villa Linussio

“Apprendiamo che per l’ennesimo anno consecutivo la Giunta regionale non vuole sostenere almeno la spesa di manutenzione ordinaria di Villa Linussio, ex caserma Cantore, a Tolmezzo. La bocciatura dell’emendamento presentato dal consigliere Enzo Marsilio, che ringraziamo per il costante impegno, è arrivata durante la discussione di un assestamento da oltre 800 milioni di euro”.

Lo si legge in una nota del PD di Tolmezzo e dell’Alto Friuli, che prosegue così: “La manutenzione dell’unica villa veneta a nord di Udine, recentemente passata alla disponibilità del Comune con il parere favorevole della commissione paritetica, è necessaria per salvaguardare l’esistente. Non può essere sostenuto solo dal Comune di Tolmezzo. Villa Linussio può rappresentare un progetto di rilancio e di unità della montagna carnica e almeno la manutenzione minimale dovrebbe essere sostenuta dalla Regione. Sul cosa fare, invece, auspichiamo un concorso di idee e un progetto di rilancio riprendendo le varie idee sorte nel passato, coinvolgendo tutta la Carnia”.