Tolmezzo, controlli congiunti di Polizia e Guardia di Finanza in autostazione

Martedì scorso, nel pomeriggio, la Polizia di Stato e la Guardia di Finanza hanno eseguito congiuntamente una operazione di controllo straordinario del territorio presso la stazione delle autocorriere di Tolmezzo, al fine di contrastare lo spaccio di droga e la microcriminalità tipica di tali infrastrutture.

All’operazione hanno partecipato gli agenti della Squadra Volante, del Settore Anticrimine e della Polizia Scientifica del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Tolmezzo, nonché unità del Nucleo Mobile della Guardia di Finanza della Compagnia di Tolmezzo e un’unità cinofila della Compagnia della Guardia di Finanza di Tarvisio.

Sono stati accuratamente controllati tutti luoghi della stazione delle autocorriere: banchine, bagni, sala di attesa ed anche le zone limitrofe.

Nel corso del servizio sono state identificate e controllate 25 persone, è stata eseguita una perquisizione personale ed affidato un minore ai genitori. Non sono state trovate sostanze stupefacenti.

I dati emersi dal controllo straordinario verranno successivamente elaborati per attenzionare i soggetti pregiudicati che sono stati identificati e per valutare eventuali misure di prevenzione.

Sempre nel contesto della attività di prevenzione e repressione dei reati nella stazione autocorriere, negli ultimi mesi sono stati adottati vari provvedimenti in collaborazione con la Divisione Anticrimine della Questura di Udine.

In particolare è stato notificato un foglio di via con divieto di ritorno di 3 anni da Tolmezzo ad un noto pregiudicato di 24 anni, un altro foglio di via con divieto di ritorno per 2 anni da Tolmezzo ad una ragazza venticinquenne ed un avviso orale ad un ragazzo di 27 anni.

Inoltre è stato inoltre notificato un foglio di via con divieto di ritorno per un anno, sempre dal capoluogo carnico, ad un soggetto che recentemente era stato denunciato per violenza sessuale, in quanto aveva “palpeggiato” alcune signore, sempre nella stazione autocorriere di Tolmezzo.

In futuro sono previsti altri controlli straordinari oltre a quelli svolti quotidianamente dalle pattuglie ordinarie.