Tennis, Federica Di Sarra unica italiana in semifinale a Tarvisio

Bianca Turati non potrà centrare il bis alla “Città di Tarvisio Tennis Cup”. La brianzola, vincitrice dell’edizione 2019 della kermesse, si è dovuta inchinare alla connazionale Federica Di Sarra (nella foto), che negli ottavi è riuscita a prevalere in due set. E le speranze del tennis italiano sono ora tutte concentrate proprio sulla tennista nativa di Fondi, protagonista dell’impresa di giornata.

Di Sarra, con una prestazione caparbia e tanta solidità, nei quarti ha liquidato infatti Julia Grabher, terza testa di serie del torneo tarvisiano. Ci sono voluti due tie-break all’azzurra, che con il passare dei minuti ha alzato l’intensità del suo gioco. Conquistato il parziale di apertura nonostante il tentativo di rimonta dell’avversaria, l’italiana mette le ali all’inizio del secondo, per poi subire il ritorno della terza favorita del seeding. Grabher sul 5-4 serve per il portare il match in equilibrio ma la rivale, dopo averle annullato due set point, la trascina al secondo tie-break: l’italiana alla prima occasione, complice un gratuito dell’austriaca, stacca con merito il pass per la semifinale.

Di Sarra conoscerà domattina la sua rivale. Il quarto di finale fra Kathinka von Deichmann, atleta del Liechtenstein, e Tessah Andrianjafitrimo, è stato sospeso ben oltre le 19 a causa dell’oscurità sul punteggio di 5-3 al terzo set per von Deichmann. Si riprende domattina, dopo il primo doppio.

Dall’altra parte del tabellone si contenderanno l’accesso alla finalissima Francesca Jones e Maryna Zanevska. La qualificata britannica, autentica rivelazione del torneo, asfalta in mattinata l’azzurra Fossa Huergo negli ottavi e poi non lascia chance, con il suo tennis potente e un dritto incisivo, alla slovena Lea Boskovic, che in mattinata aveva “giustiziato” l’ungherese Reka-Luca Jani, prima testa di serie del torneo. La belga, invece, dopo quasi tre ore di battaglia da fondo campo ha sopravanzato la connazionale Marie Benoit, sesta testa di serie.

Domani, sabato 12 settembre, penultimo atto del torneo, dotato di un montepremi di 25.000 dollari e inserito nel circuito professionistico Itf. A partire dalle 11, sono in programma le semifinali, che promettono ancora grandi emozioni.

 

RISULTATI OTTAVI DI FINALE

 

Marie BENOIT (BEL, 6) batte Alexandra CADANTU (ROU) 6-4, 1-6, 6-3

Julia GRABHER (AUT, 3) batte Melania DELAI (ITA) 6-1, 6-1

Maryna ZANEVSKA (BEL) batte Dalila SPITERI (ITA) 7-5, 6-2slovnb

Francesca JONES (GBR) batte Nicole FOSSA HUERGO (ITA) 6-1, 6-2

Lea BOSKOVIC (CRO) batte Reka-Luca JANI (HUN, 1) 7-6 (4), 6-3

Federica DI SARRA (ITA) batte Bianca TURATI (ITA) 6-4, 7-5

Tessah ANDRIANJAFITRIMO (FRA, 7) Kimberley ZIMMERMANN (BEL)

Kathinka VON DEICHMANN (LIE) batte Stefania RUBINI (ITA) 6-3, 6-1

 

RISULTATI QUARTI DI FINALE

 

Maryna ZANEVSKA (BEL) batte Marie BENOIT (BEL, 6) 3-6,6-4,7-5

Francesca JONES (GBR) batte Lea BOSKOVIC (CRO) 6-4,6-1

Federica DI SARRA (ITA) batte Julia GRABHER (AUT, 3) 7-6 (6), 7-6 (3)

Kathinka VON DEICHMANN (LIE) Tessah ANDRIANJAFITRIMO (FRA, 7) da completare (5-3 von Deichmann terzo set)

 

SEMIFINALI, SABATO 12 SETTEMBRE, DALLE ORE 11

 

Maryna ZANEVSKA (BEL) vs Francesca JONES (GBR)

Federica DI SARRA (ITA) vs Kathinka VON DEICHMANN (LIE) o Tessah ANDRIANJAFITRIMO (FRA, 7)

 

Commenta con Facebook