Tarvisiano, denunciato un 28enne per aver colpito al volto un collega di lavoro

I Carabinieri della Stazione di Tarvisio hanno identificato un 28enne residente in loco che, a causa di un diverbio avuto con un collega di lavoro, lo aveva colpito al volto procurandogli lesioni giudicate guaribili in 20 giorni. L’uomo, a seguito della denuncia sporta dalla parte offesa, è stato deferito in stato di libertà per l’ipotesi di reato di lesioni personali.

Sempre i Carabinieri tarvisiani, a conclusione di una attività di indagine, hanno denunciato in stato di libertà per l’ipotesi di reato di truffa un 23enne lombardo, per aver omesso di consegnare un’auto d’epoca, rendendosi irreperibile, dopo aver ricevuto dall’acquirente l’accredito di mille euro pattuito per la vendita.