Stanziati 7.4 milioni di euro per l’asfaltatura delle strade in Alto Friuli

Stanziate molte risorse economiche per l’asfaltatura delle strade di 74 comuni della Regione. «La cifra verrà equamente suddivisa tra i comuni interessati dalla manovra a tranche di 100.000 euro e permetterà la risistemazione delle nostre strade – dice il vicepresidente del Consiglio regionale Stefano Mazzolini – . Tutti i municipi riceveranno un contributo per l’intervento manutentivo delle loro viabilità. É questo un segnale di sostegno importante che arriva dal governo regionale per far capire che non dimentichiamo nessuno e lavoriamo per un Friuli sempre più competitivo ed estetico oltre che funzionale».
A beneficiare maggiormente di questo stanziamento di fondi sono l’area montana e il Gemonese. «Con i fondi della stabilità siamo arrivati alla posizione 26 della graduatoria, con i fondi dell’assestamento alla 46 e, grazie alle economie della Direzione Centrale Agricoltura, con i prossimi assestamenti daremo riscontro alle 74 domande – aggiunge Mazzolini -. In sostanza 7,4 milioni di euro per i comuni montani e del Gemonese in un solo anno. Nonostante il difficile momento, la Regione continua ad investire nella sicurezza e ripristino delle nostre viabilità a beneficio di tutti i cittadini e imprese».

Comuni già finanziati con la Legge di Stabilità 2022
– Paularo
– Lauco
– Dogna
– Chiusaforte
– Ovaro
– Forni di Sotto
– Preone
– Treppo Ligosullo
– Tarvisio
– Arta Terme
– Cercivento
– Rigolato
– Forni Avoltri
– Ravascletto
– Socchieve
– Verzegnis
– Malborghetto Valbruna

Comuni in corso di finanziamento con l’Assestamento 2022
– Resia
– Montenars
– Sutrio
– Gemona del Friuli
– Ampezzo
– Pontebba
– Cavazzo Carnico
– Venzone
– Amaro
– Prato Carnico
– Zuglio
– Comeglians
– Resiutta

Comuni da finanziare con Assestamento bis 2022
– Forni di Sopra
– Tolmezzo