Donna soccorsa su un sentiero impervio a Venzone

Una donna di Trieste di 39 anni è stata soccorsa tra le 15 e le 16.30 circa su una traccia di sentiero che scende verso il Rio Lavaruzza, circa 150 metri sopra l’abitato di Portis. La donna, che era assieme ad altri, si è procurata una forte distorsione alla caviglia e non riusciva più a proseguire, essendo il sentiero in discesa piuttosto impervio. Sul posto sono arrivate le squadre di terra della stazione di Udine/Gemona del Soccorso Alpino e Speleologico con quattro tecnici, i soccorritori della Guardia di Finanza e i Vigili del Fuoco.

Insieme hanno caricato la donna sulla barella, dopo averle immobilizzato l’arto, e l’hanno portata giù a spalla lungo il sentiero assicurando la discesa con le corde di sicurezza. La donna si è recata in ospedale con mezzi propri.