S’infortuna alla caviglia in Val Dogna, interviene il Soccorso Alpino di Moggio

Nel pomeriggio un intervento ha avuto luogo in Val Dogna tramite la stazione di Moggio Udinese del Soccorso Alpino. A chiedere aiuto un cittadino francese. Non riusciva a rientrare a valle dalla sua escursione in Val Dogna perché si era procurato un infortunio alla caviglia e non poteva più camminare. La chiamata è arrivata alle 15.30 e la stazione si è attivata con i tecnici ma fortunatamente, in prossimità del limite della scadenza dell’orario di volo dell’elicosoccorso sanitario regionale, l’uomo ha potuto essere recuperato dall’elicottero con una verricellata e il tecmico di elisoccorso del Soccorso Alpino. Oltre alle coordinate fornite con ili cellulare, l’uomo ha agevolato la sua individuazione dall’alto accendendo un fuoco, dato che si trovava in zona impervia e boschiva. L’intervento si è chiuso alle 17. Ha operato anche la Guardia di Finanza di Sella Nevea.