Servono donatori di midollo osseo, l’appello di uno sportivo friulano

Abbiamo ricevuto, e pubblichiamo, la comunicazione di un tesserato della Figc del Friuli Venezia Giulia (che preferisce mantenere l’anonimato) il quale lancia il suo, importante, appello. Chiunque possa o voglia dare il suo contributo è pregato di contattare l’ADMO, l’associazione donatori midollo osseo, attraverso i suoi canali social o telefonici.

L’APPELLO

Lancio un appello dal cuore, sono un ex giocatore ora allenatore. Mi rivolgo al mondo del calcio dilettantistico ma anche a tutti coloro che vogliono aiutare il prossimo e in particolare mi riferisco a ragazzi /e con un età ricompresa tra i 18 e 36 anni non compiuti, in buono stato di salute e con un peso superiore ai 50 kg.
In Italia ogni anno circa 1800 persone affette da patologie oncoematologiche sono alla ricerca del proprio “fratello genetico” per poter contare su una possibilità di guarigione. Le probabilità di trovare una compatibilità sono 1 su 100.000 tra i non familiari.
Diventa quindi necessario incrementare costantemente il registro dei donatori di midollo osseo con nuovi risorse. Persone che si mettano in gioco per aiutare un prossimo “sconosciuto” ma che potrebbe risultare compatibile con loro. Se vogliamo possiamo essere in tantissimi spargendo la voce tra i nostri conoscenti e condividendo tutti assieme questa speranza.
Una ragazza vicino a me che per anni ha preso freddo / caldo nei campi di calcio per la passione e per l’amore di un calciatore (credo che molti di voi riconosceranno la propria ragazza/o, un genitore, un amico che vi accompagna…) ora ha bisogno di aiuto, avendo scoperto di essere ammalata di leucemia e di avere la necessità di un trapianto.
La ricerca è stata attivata attraverso la rete che collega tutti i registri del mondo ma assieme a lei ci sono tantissime altre persone… bambini, adolescenti, mamme, papà, zii, cugini o amici di qualcuno in attesa e tu potresti fare la differenza!
Lo sport è amicizia, solidarietà, condivisione. Aiutiamoli nello spirito che ci contraddistingue. Donate una possibilità a chi sta male di potersi curare e di vivere. È in gioco la vita.
Fate il primo passo… contattate i volontari ADMO attraverso il sito www.admo.it selezionate la vostra regione di riferimento e compilate il form allegato della sezione iscriviti. Sarete ricontattati al più presto e dopo una piacevole chiacchierata dove potrete approfondire informazioni e dubbi sarete direzionati al Trasfusionale più vicino a voi per procedere, previo appuntamento, all’effettiva iscrizione tramite un piccolo prelievo di sangue. In alternativa visitate il sito regionale www.admofvg.it oppure seguite ADMO FVG attraverso le pagine facebook instagram e twitter.
Sarà la più grande vittoria della vita!

Commenta con Facebook