Sempre intensa l’attività della sezione di Tolmezzo dell’Associazione donatori organi

In occasione dell’assemblea annuale, l’Associazione donatori organi (A.D.O.) sezione di Tolmezzo ha approvato all’unanimità il rendiconto 2018 e il preventivo 2019.

L’associazione, che localmente vanta oltre 700 iscritti, durante il 2018 ha festeggiato il 40° dalla fondazione della sezione. Numerose le attività svolte, a partire da vari incontri divulgativi con i giovani negli istituti scolastici ISIS Paschini Linussio e Solari di Tolmezzo e Magrini Marchetti di Gemona, ma anche con gli adulti (a Cavazzo Carnico). Inoltre l’ADO ha collaborato con il Comune di Tolmezzo per informare la popolazione sul tema della donazione nell’ambito del progetto “Una scelta in Comune” del Centro Regionale Trapianti .

Numerosi anche gli eventi organizzati per promuovere il dono: la serata con i Trigeminus, la Camminata del dono, l’adesione alla staffetta Telethon e la partecipazione a Cjargnalive.

Nel corso dell’assemblea la presidente Rita Martin, coadiuvata da Federico Scalise, dal direttivo e dai revisori dei conti, nel ringraziare l’amministrazione comunale di Tolmezzo per la vicinanza al tema del dono, ha specificatamente ringraziato uno a uno tutti i volontari che si sono spesi nelle tante attività durante il 2018 e che hanno permesso alla popolazione, non solo tolmezzina, di meglio conoscere e approfondire il concetto di solidarietà, di sensibilità al dono d’organi, del trapianto, della prevenzione delle malattie attraverso l’adozione di corretti stili di vita.

Maggiori informazioni sul tema della donazione degli organi e dei tessuto si possono trovare sul sito www.adofvg.it.

“Il 2019 si apre con rinnovata speranza di maggiore consapevolezza di tali temi – dice Rita Martin – e troverà nei volontari dell’ADO la voglia di partecipare alla cittadinanza attiva con un ricco calendario di attività di promozione sociale, riproponendo la Camminata del dono, l’adesione a Telethon e molto altro ancora”.

Commenta con Facebook