Sappada e sci in lutto per la morte a soli 40 anni di Andrea Puicher Soravia

A soli 40 anni è morto Andrea Puicher Soravia, sappadino, per anni responsabile della squadra femminile di sci alpino della Federsci regionale. In precedenza era stato il tecnico dello Sci Club Sappada e con lui era cresciuto l’azzurro di Coppa del Mondo Emanuele Buzzi.
Ha allenato anche allo ski college Bachmann e poi si è trasferito allo sci club Drusciè, prima di guidare la rappresentativa regionale veneta.

La vita di “Pera”, così lo chiamavano tutti, era stata sconvolta nel settembre 2018, quando gli venne diagnosticata la leucemia. Andrea, attorno al quale si era stretto affettuosamente tutto il mondo dello sci e non solo  ha lottato a lungo, una battaglia che nella speranza di tutti sembrava destinata ad essere vinta, tanto che lo scorso maggio lo Sci Club Sappada aveva annunciato che avrebbe fatto parte dello staff per la stagione 2020-2021, assumendo il ruolo di Direttore Tecnico di Giovani e Children. Poi però il brutto male ha avuto la meglio, fino al triste epilogo.

Lascia la moglie Soraya e un figlio di 4 anni, oltre ai genitori e alla sorella.

Tanti i messaggi di cordoglio, compreso quello del presidente della FISI FVG Maurizio Dunnhofer.

Commenta con Facebook