Sappada celebra i suoi campioni Lisa Vittozzi e Emanuele Buzzi

Al termine della stagione invernale 2017-2018, Sappada festeggia i suoi campioni. Sabato 7 aprile andrà in scena il Galà dello sci, evento voluto dall’amministrazione comunale e dalla pro loco per celebrare due ragazzi protagonisti sui massimi palcoscenici internazionali, Lisa Vittozzi ed Emanuele Buzzi. Si tratta della prima manifestazione che rientra nel programma organizzato a Sappada in occasione della tappa del Giro d’Italia del 20 maggio prossimo. E il comitato di tappa ha voluto dedicarlo ai due campioni.

Lisa è stata autrice di una strepitosa stagione nel biathlon: più volte a podio in Coppa del Mondo, ha chiuso il circuito in sesta posizione ma, soprattutto, ha conquistato una medaglia di bronzo nella staffetta mista delle Olimpiadi di Pyeongchang, affermandosi come una delle stelle del movimento mondiale.

Emanuele si è rivelato uno dei giovani talenti emergenti dello sci alpino, chiudendo nelle posizioni di vertice discese simbolo della velocità come Garmisch (10°) e Kitzbühel (11°) e partecipando ai Giochi Olimpici.

Il Galà dello sci si svolgerà al palazzetto dello sport, con inizio alle 19. La serata sarà condotta da una grande voce del mondo sportivo, vale a dire Bruno Pizzul.

«Abbiamo voluto questa serata per dire grazie a questi nostri due ragazzi che hanno raccolto la grande eredità degli sport invernali sappadini e la stanno onorando nel migliore dei modi – afferma il sindaco di Sappada, Manuel Piller Hoffer -. Dal 1992 Sappada è sempre protagonista con qualche suo atleta ai Giochi e in questo mezzo secolo è riuscita a mettere in bacheca dieci medaglie: un record assoluto per un paese di 1300 abitanti, un record che ci inorgoglisce».

«Lo sport è parte integrante della vita del nostro paese – dice ancora Piller Hoffer -. Lo sport è un mezzo di crescita per i nostri giovani e anche un mezzo di promozione del nostro meraviglioso territorio, territorio che il prossimo maggio ospiterà l’arrivo di una tappa del Giro d’Italia».