San Daniele, arrestato 26enne ricercato per istigazione alla prostituzione

Un cittadino nigeriano ricercato in Spagna per prostituzione è fermato mentre era a passeggio a San Daniele del Friuli ed è stato arrestato dai carabinieri. Si tratta di un giovane di 26 anni, che di fatto vive in provincia di Udine, senza occupazione. Nella tarda mattinata di ieri, martedì 21 febbraio, il giovane straniero è stato fermato per un normale controllo del territorio mentre stava camminando tra residenti e turisti vicino a un supermercato di San Daniele del Friuli. I carabinieri della stazione del centro collinare gli hanno chiesto di esibire i suoi documenti e, dopo alcuni accertamenti, hanno scoperto che era ricercato in Spagna. Risultava colpito, infatti, da un mandato di arresto emesso dalle autorità spagnole, per i reati di istigazione, sfruttamento e favoreggiamento della prostituzione, tutti commessi nel 2014. Il 26enne è stato quindi arrestato, portato nel carcere di Udine e sono state avviate le pratiche per l’estradizione.

_
I Carabinieri della Compagnia di Tolmezzo invece, attraverso i militari del Nucleo Radiomobile, hanno denunciato in stato di libertà per l’ipotesi di reato di guida in stato di ebbrezza alcolica un 61enne del posto, accertando la violazione mediante apparato alcoltest in dotazione. La patente di guida è stata ritirata per la successiva sospensione.

Commenta con Facebook