Rosy Martin e Giulio Simonetti campioni regionali del KM Verticale

Corsa in montagna protagonista nell’Alta Valle del But con la prima edizione del Chilometro Verticale, in salita da Cercivento al Pian delle Streghe.

Organizzazione impeccabile affidata alla APD Timaucleulis guidata dal presidente Luciano Bulliano e dal responsabile organizzativo Elio Ferigo. Nell’occasione, in una gara non competitiva parallela alla manifestazione, è stato anche ricordato con un Memorial il compianto Francesco Plazzotta.

Percorso inedito per questa prima edizione, con un dislivello di 1.000 metri ed uno sviluppo di 4,1 km.

Giornata splendida ed ideale per questa manifestazione, che ha visto l’arrivo a quota 1.600 e che questo autunno piacevole ha reso praticabile oltre ogni rosea previsione.

L’albo d’oro si arricchisce dalla prima edizione di due nomi importanti della corsa in montagna, Rosy Martin dell’Aldo Moro e Giulio Simonetti della Gemonatletica.

Per Simonetti è stata una larga vittoria che non ha lasciato scampo ai piazzati sul podio che sono stati nell’ordine Patrik Merluzzi e Francesco Zoffi entrambi del Team Aldo Moro Paluzza Segheria F.lli De Infanti.

Tra le donne ha vinto la favorita Rosy Martin, che ha avuto vita più difficile a superare la sorpresa di giornata Alice Cescutti, la quale ha preceduto a sua volta Caterina Bellina. Tutto il terzetto femminile sul podio è marchiato Aldo Moro.

La gara assegnava anche i titoli regionali di categoria.

Nella classifica di società l’Aldo Moro si aggiudica i titoli regionali a squadre sia nel settore maschile che in quello femminile.

CLASSIFICHE

(in copertina da sinistra Martin e Simonetti)