Ritorna ad Osoppo il tradizionale “Concerto per un Fiore”

L’Associazione Culturale Onlus Friûl Adventures-Fiore organizza la 19esima edizione dell’ormai tradizionale “Concerto per un Fiore”.
Un progetto musicale, artistico, culturale e umano costruito negli anni con costanza, impegno e tanta passione. E’ un ponte che fin dal ’99, attraverso il potere aggregativo della musica, arriva direttamente nei luoghi più poveri del mondo, contribuendo spesso in modo determinante alla realizzazione di piccoli progetti di solidarietà.
Ogni spettacolo è reso possibile dalla collaborazione volontaria di numerosi cantanti e musicisti, dall’impegno e dalla sensibilità di moltissimi amici.

L’appuntamento è per sabato 22 luglio presso il Parco della Colonia di Osoppo, a partire dalle ore 19.00. L’ingresso sarà ad offerta libera ed il ricavato interamente devoluto in beneficenza a due distinti progetti, ovvero la ristrutturazione di un alloggio per studenti presso il centro di accoglienza Takkolt in Niger in collaborazione con l’Associazione “Il Mondo Tuareg” e la costruzione del terzo piano della Phulchoky School in Nepal, in collaborazione con l’Associazione Friuli Mandi Nepal Namaste.

Anche quest’anno tre gruppi musicali si alterneranno sul palco del concerto: si comincerà con il funky rock di Lino Straulino (nella foto in alto) e la reunion dei Fale Curte che daranno al pubblico presente la possibilità di rivivere un periodo straordinario, un momento musicale che ha ammaliato la Carnia, e non solo nei meravigliosi primi anni Novanta. Per l’occasione, sul palco assieme a Straulino, Lorenzo Bianchi (basso elettrico), Gianni Cattaino ( flauto e sax), Bruno Cimenti (chitarra elettrica), Franco Stocco (batteria).
A seguire i Pop Corn, che proporranno un viaggio musicale lungo un ventennio con il meglio della produzione discografica italiana di maggior successo dei gruppi beat e pop-rock degli anni ’60 e ’70.
Chiusura con gli All-Time Generation, che nel segno delle sonorità rock-blues proporranno dal vivo, in oltre due ore di concerto, alcuni dei più grandi classici di questo genere musicale. I loro punti di riferimento, infatti, vanno da Motley Crue e Lynyrd Skynyrd a Beatles e Rolling Stones, da Extreme Whitesnake ad Amy Whinehouse, Bob Dylan e T-Rex.

All’interno della manifestazione ci sarà la seconda edizione del “Raduno per un Fiore”, incontro di 2CV e derivate Citroen, e la prima edizione del “Giro in bici per un Fiore”, ciclo-amatoriale organizzata in collaborazione con A.S.D. Fortezzaland.
La manifestazione, patrocinata dal Comune di Osoppo, vedrà la partecipazione con i propri stand di diverse Associazioni di volontariato sociale del territorio, gastronomia, commercio equo e solidale, fotografia e proiezioni video. Free camping ed ampio parcheggio.

Commenta con Facebook