Ritiri Estivi: la Spal a Tarvisio, il Venezia a Sappada e il Pordenone ad Arta Terme

L’Alto Friuli e l’Alto Cadore ritornano protagonisti dei ritiri estivi in questa estate 2017: la Spal, neopromossa in Serie A dopo un incredibile campionati nella cadetteria che l’ha vista ottenere il primo posto in classifica, sarà ospite anche quest’anno a Tarvisio, soggiornando come da tradizione all’Hotel Spartiacque di Camporosso gestito dalla famiglia Baron mentre gli allenamenti e la preparazione verranno effettuati presso gli impianti del Polisportivo tarvisiano. Il gruppo di mister Semplici si ritroverà al Centro Sportivo “G.B. Fabbri” di Ferrara venerdì 7 luglio e il giorno successivo partirà per la Val Canale dove trascorrerà le prime due settimane, con due gare amichevoli in programma. Successivamente il trasferimento ad Auronzo di Cadore, a partire da sabato 22 luglio con l’amichevole tra SPAL e Lazio valida per il trofeo “Tre Cime di Lavaredo”; il ritiro si concluderà nella giornata di sabato 29″.

Il Venezia Fc, vincitore del girone B di LegaPro (nonché della Coppa Italia della terza serie) e neopromossa in serie B arriverà invece a Sappada, dall’ 8 al 16 luglio e dal 23 luglio al 4 agosto. La squadra allenata da Filippo Inzaghi ha scelto la tranquillità e i panorami delle Alte Dolomiti Sappada Val Comelico per la preparazione estiva, come scrivono orgogliosi nelle proprie pagine facebook gli operatori turistici del territorio; tra i due blocchi di ritiro gli arancioneroverdi faranno ritorno a Mestre per volare negli Stati Uniti, dove il 18 il Venezia disputerà l’amichevole con il Detroit City Fc.

Anche il Pordenone Calcio, battuto con onore dal Parma nella semifinale dei playoff di LegaPro (che vale l’ultimo posto utile per salire in serie B), ha già annunciato nei giorni scorsi il ritorno per il terzo anno di fila ad Arta Terme: “La struttura piace a noi, allo staff tecnico e possiamo contare anche su un aiuto della Regione” aveva spiegato in conferenza stampa il presidente dei ramarri Mauro Lovisa. Da definire ancora le date.

 

Commenta con Facebook