Rischia la paralisi uno sciatore caduto sullo Zoncolan

Grave incidente questa mattina sullo Zoncolan intorno alle 11.50.

Vittima un 67enne sloveno, caduto in pista e subito raggiunto dagli agenti della polizia di Stato che prestano servizio per la sorveglianza e il soccorso sulle piste da sci.

L’uomo non muoveva le gambe, per cui si è pensato inizialmente a una frattura agli arti inferiori o al bacino. Dall’elisuperficie di Campoformido si è alzato l’elicottero del 118, che giunto sullo Zoncolan ha fatto scendere il medico rianimatore con il verricello sul punto dove si è verificato l’incidente.

Lo sciatore, che è stato subito stabilizzato, ha riportato un grave trauma al rachide con probabile compromissione della spina dorsale e rischia la paralisi. E’ stato trasportato in elicottero all’ospedale di Udine, dove è stato accolto nel reparto di unità spinale; è grave, ma non in pericolo di vita anche grazie alla tempestività degli agenti di Polizia di Stato in servizio sulle piste dei comprensori sciistici del Friuli che, per Udine, dipendono dal Commissariato di Tolmezzo, comandato dal vice questore aggiunto Alessandro Miconi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *