Riprende il traffico pesante dopo il ponte del 2 giugno, code e rallentamenti in A23 e A4

Le prime code di mezzi pesanti in A4 confermano che la ripresa del traffico, soprattutto pesante, è ricominciato. Le tre giornate di ponte, infatti, hanno fermato la consegna delle merci che è ripresa oggi con conseguente incremento dei transiti pesanti. Il risultato è stato il rallentamento dei flussi che fin dalle sei del mattino era parecchio intenso. Le code hanno interessato il tratto di A4 compreso fra Redipuglia e San Stino di Livenza in direzione Venezia. In quel tratto sono ancora attivi i cantieri per la realizzazione della terza corsia, la maggior parte dei quali in fase conclusiva. Proprio le deviazioni attivate in questi giorni per consentire di ultimare gli interventi, stesa dell’asfalto drenante compresa, hanno inevitabilmente reso meno scorrevole il traffico. Attualmente in A23 direzione nodo di Palmanova ci sono rallentamenti che si risolvono e si riformano, in A4 sono presenti code a tratti fra Palmanova e San Stino di Livenza. La situazione è in costante evoluzione ma l’intensità del traffico dovrebbe calare non prima di questa sera. Tutti gli aggiornamenti su www.infoviaggiando.it (anche in versione app) o chiamando il numero verde 800.99.60.99.

Con l’apertura degli spostamenti fra regioni da questa mattina sono tornati a rianimarsi anche gli scali ferroviari del Friuli Venezia Giulia. Al momento, rende noto Rfi, non si registrano assembramenti, ma si ha un deciso aumento dei viaggiatori sui treni regionali. Da oggi è stato ripristinato un collegamento FrecciaRossa fra Trieste e Milano, mentre da domani mattina ripartirà l’Intercity per Roma.

Commenta con Facebook