Rimane intossicato in casa, soccorso 22enne a Monte Prat di Forgaria

Un ragazzo di 22 anni di Forgaria nel Friuli è rimasto intossicato dal gas monossido di carbonio mentre si trovava in una delle case stavolo che sorgono sul pianoro di Monte Prat, il gas presumibilmente si è sprigionato da un piccolo gruppo elettrogeno acceso per alimentare la televisione.

A dare l’allarme, nel primo pomeriggio di domenica 28 gennaio, poco dopo le 14, le persone che erano con lui e che hanno chiamato il numero unico di emergenza Fvg, il Nue 112. La centrale operativa Sores di Palmanova ha inviato sul posto l’elicottero decollato dalla eli superficie Hems di Campoformido.

Il ragazzo è stato soccorso e trasportato a Trieste in ospedale per il trattamento urgente in camera iperbarica. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della stazione di San Daniele del Friuli. Le cause della intossicazione sono in corso di accertamento.

Commenta con Facebook