Rifiuti, lavori di straordinaria manutenzione nei centri di raccolta di Sutrio e Ovaro

Lavori di straordinaria manutenzione sono in corso nel centro di raccolta di Sutrio, intervento che ha reso necessaria la chiusura della struttura agli utenti, provvedimento che si protrarrà ancora per pochi giorni per consentire la riapertura al pubblico da martedì 28 maggio. Il cantiere permetterà di migliorare l’accesso alle piazzole aumentando la sicurezza. “L’interruzione dei conferimenti da parte dei privati per ulteriori giornate rispetto a quanto inizialmente ipotizzato, è stata finalizzata a garantire lo svolgimento di tutti i lavori senza interferenze, a garanzia dell’incolumità dei fruitori”, spiegano gli uffici dell’Uti della Carnia, responsabile del servizio.
Analoga operazione interesserà l’eco piazzola di Ovaro situata in località Entrampo. Sarà necessario, anche in questo caso, per consentire l’esecuzione degli interventi in sicurezza, provvedere alla chiusura della struttura per due settimane a partire da martedì 28 maggio fino a sabato 8 giugno (riapertura martedì 11 giugno). Centomila euro l’investimento complessivo per entrambe le opere.

centri di raccolta sono importanti riferimenti sul territorio, rappresentano un servizio complementare ai sistemi di raccolta porta a porta, soprattutto per alcune tipologie di rifiuti: ingombranti, apparecchiature elettriche ed elettroniche (RAEE), rifiuti urbani pericolosi (RUP). I centri di raccolta intercomunali sono costituiti da aree presidiate ed allestite unicamente per l’attività di raccolta mediante raggruppamento di frazioni omogenee di rifiuti recuperabili, da trasportare successivamente agli impianti di trattamento dedicati, e non recuperabili, che vengono smaltiti anche tramite il gestore del servizio pubblico o altri soggetti incaricati.

Commenta con Facebook