Ricordate le vittime dello “spezzonamento” di Osoppo

Come ogni 22 novembre, ad Osoppo è stato celebrato l’anniversario dell’episodio di guerra accaduto il 22 novembre 1944, quando un bombardamento aereo alleato anglo-americano, invece di centrare il suo bersaglio situato nella parte nord del centro storico, cioè un accampamento cosacco schierato dai tedeschi, ha colpito anche il centro storico con bombe a spezzone che si sono frammentate al suolo, causando la morte di decine di inermi civili.

L’episodio viene ricordato con il nome di “spezzonamento”, appunto per quel genere di bombe utilizzate.

Le regole antiCovid hanno imposto una sobria cerimonia strettamente limitata ad alcuni amministratori, a partire dal sindaco Luigino Bottoni, oltre a Don Ottavio ed ai rappresentanti delle associazioni combattentistiche e d’arma.

Commenta con Facebook