Recuperato dall’elisoccorso un escursionista infortunato sulle Dolomiti Friulane

Si è concluso alle 15 con la consegna dell’infortunato all’ospedale di Pordenone da parte dell’elisoccorso regionale, l’intervento sulle Dolomiti Friulane per soccorrere un cinquantenne di Pordenone, che aveva deciso di prendere una scorciatoia scendendo dal Monte Lodina ed è scivolato per una quindicina di metri battendo la spalla e il ginocchio.

Apparentemente in discrete condizioni salvo il forte trauma alla spalla, è stato valutato dall’equipe dell’elisoccorso regionale giunta sul posto grazie alle coordinate fornite dalla Sores, e recuperato a bordo con una verricellata di trentacinque metri con il triangolo di evacuazione (pannolone in gergo) assieme al tecnico di elisoccorso.

Sei tecnici della stazione Valcellina del Soccorso Alpino erano pronti al campo base presso l’aviosuperficie per portare eventuale supporto tecnico alle operazioni.

(foto d’archivio)