Record di presenze nel primo week end dell’anno a Sappada

Record di presenze nel primo week end dell’anno a Sappada.

Il nuovo sesto polo sciistico della regione ha registrato tra ieri e oggi un flusso straordinario di turisti: complice la bella giornata di  sole, migliaia di ospiti hanno riempito oggi non solo le piste di sci della località montana, ma anche il parco divertimenti sulla neve, le vie del centro e le suggestive strade della Sappada vecchia.
Molti sono stati gli ospiti provenienti dal Friuli Venezia Giulia, ma altrettanti quelli veneti, alcuni dei quali hanno raggiunto Sappada con il nuovo servizio di  ski bus che collega la località alle città venete di Conegliano, Treviso, Mestre e Padova.
Mentre Sappada si animava con la presenza massiccia di turisti, all’Outlet Village di Palmanova il Consorzio di promozione turistica di Sappada incontrava ieri ed oggi, prime giornate dei saldi, migliaia di ospiti provenienti da Croazia e Slovenia. “Grazie alla sinergia con il Palmanova Outlet Village abbiamo potuto constatare grande interesse da parte dei loro clienti per la nostra località e molti di loro, contattati nei passati week end, ci hanno scelti per le loro vacanze sulla neve”, riferisce il direttore del Consorzio Monica Bertarelli.

A Sappada, fino all’Epifania, le prenotazioni presso le strutture ricettive registrano il tutto esaurito. Gli operatori turistici, soddisfatti per l’esordio della stagione invernale, puntano ora, per le prossime settimane sulla presenza di turisti stranieri, prevalentemente dei paesi dell’est. C’è attesa inoltre per l’evento in programma dal 31 gennaio al 2 febbraio, il primo festival di arrampicata su ghiaccio a Sappada e l’Xtreme days winter festival, l’appuntamento dedicato alle attività outdoor in grado di catalizzare l’attenzione di appassionati provenienti da tutta Europa.

Commenta con Facebook