Rapine nella notte a Ravascletto e nel Tolmezzino, una donna bloccata e un uomo picchiato

Doppia rapina in Carnia a cavallo tra la tarda serata di ieri e la notte, probabilmente ad opera della stessa banda.

La prima si è verificata intorno alle 22 di ieri, a Ravascletto. Una donna è stata bloccata nella sua dimora per le vacanze da 4 persone con il volto coperto da un passamontagna. I malviventi hanno aspettato che il compagno uscisse di casa per andare a lavoro e poi si sono introdotti all’interno dell’abitazione, hanno rubato soldi e oggetti di valore per poi darsi alla fuga. Il bottino ammonterebbe a poche centinaia di euro.

La seconda intorno a mezzanotte e mezza a Casanova di Tolmezzo, nell’abitazione di un 62enne. In questo caso l’aggressione è stata molto violenta, perché i malviventi hanno abbattuto la porta d’ingresso e hanno immobilizzato l’uomo, che è stato anche picchiato perché ha cercato di opporsi.

Sul posto sono intervenuti in entrambi i casi i Carabinieri della Compagnia di Tolmezzo e anche il personale sanitario per medicare l’uomo aggredito. Dalla sua casa sono spariti oro e soldi.

Commenta con Facebook