Rapina in un bar di Gemona, malviventi armati di bastoni

Grave episodio di cronaca quello che si sarebbe verificato lunedì sera in un bar di Gemona del Friuli. Stando alla denuncia presentata alla locale stazione dei Carabinieri da parte della titolare del pubblico esercizio, alcuni malviventi, con accento dell’est, coperti in volto da un passamontagna ed armati di bastoni, avrebbero fatto ingresso nel locale in prossimità dell’orario di chiusura, minacciando la barista ed intimandole di consegnare loro l’incasso di giornata.

La donna, terrorizzata, gli avrebbe consegnato il denaro a disposizione, circa 300 euro, e questi ottenuto i soldi, se la sarebbero poi svignata. L’esercente, talmente spaventata da entrare nel panico, si è presentata il giorno successivo dai Carabinieri per sporgere denuncia.

Ora i militari dell’Arma della Compagnia di Tolmezzo stanno effettuando le indagini del caso.

 

Commenta con Facebook