Quattro etti di cocaina nel camion, arrestato dai finanzieri di Udine

Nel corso di un ordinario posto di controllo, i Finanzieri del Nucleo di Polizia Tributaria di Udine hanno sottoposto a controllo un camion che, non appena notata la pattuglia, aveva improvvisamente desistito dalla manovra già avviata di reimmissione su strada riposizionandosi su un’area di sosta.

L’anomalo atteggiamento ha spinto i militari ad approfondire il controllo, sia della persona, rivelatasi nota agli archivi di polizia per reati in materia anche di stupefacenti, che sul mezzo. La perquisizione ha permesso di rinvenire, oltre ad un bilancino elettronico, chiaro sintomo di condotte di spaccio, due panetti sottovuoto, grossolanamente confezionati con scotch da pacchi, e due altri piccoli involucri, contenenti, complessivamente 415 grammi di cocaina.
La perquisizione della restante parte del mezzo e dell’abitazione, eseguita con il supporto dell’unità cinofila antidroga della Compagnia di San Giorgio di Nogaro, ha consentito il sequestro di un ulteriore grammo di hashish e di 1.850 euro in contanti.

L’uomo è stato, quindi, tratto in arresto ed associato alla Casa Circondariale di Udine, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Commenta con Facebook