Prato Carnico, scoperto arsenale della Seconda Guerra mondiale

Due bombe a mano, 300 proiettili e i componenti di un fucile, molto probabilmente risalenti ad un arsenale della Seconda Guerra Mondiale sono stati ritrovati all’interno di una cassetta in una abitazione di Prato Carnico.

La scoperta risale a domenica quando il proprietario di un edificio in ristrutturazione, residente in provincia di Pordenone, si era recato in Val Pesarina per effettuare dei lavori. Sul posto sono giunti i Carabinieri della stazione di Comeglians che hanno immediatamente bonificato e messo in sicurezza l’area con personale specializzato e sequestrato il materiale bellico. Ad occuparsi del brillamento il personale del Genio guastatori.

Commenta con Facebook