PODCAST – A Caneva di Tolmezzo si parla di violenza sulle donne

Giovedì 26 gennaio alle 20.30 la sala al primo piano dell’ex asilo di Caneva di Tolmezzo ospiterà la presentazione del libro di Raffaella Peressi “Ti metto da parte”, organizzata dall’Associazione Caneva.

DESCRIZIONE LIBRO

Le parole a volte sono taglienti come lame, ci feriscono e ci penetrano l’anima. Sentimenti, dolore e sofferenza si legano indissolubilmente in queste pagine dove lo studio e la ricerca nell’ambito del maltrattamento, degli atti persecutori, del bullismo, del mobbing, dei reati a sfondo sessuale sono affiancati da ricostruzioni ispirate a vicende reali o realistiche, ma rimescolate così da renderle irriconoscibili e narrate insieme ad una breve analisi psicologico-culturale. Questo libro, leggiamo nell’introduzione, “raccoglie alcune storie difficili e talvolta disperate, ma cerca di coglierne le radici, di andare alla base di quanto è accaduto ma poteva non accadere se da parte delle vittime, dei testimoni o degli operatori alcuni segnali fossero stati colti. L’analisi di questi segnali può far emergere gli aspetti relazionali e socio-ambientali su cui intervenire…”. Parole che mettono a nudo il dolore lasciando il lettore a volte impreparato e impotente di fronte alla realtà di violenze e che cercano di ispirare e di fornire qualche spunto di riflessione per sollecitare un senso di ribellione e di giustizia, per responsabilizzare ciascuno, unica modalità percorribile per porre fine alle storie di soprusi che ogni giorno la cronaca e la vita ci raccontano.

A Caneva Raffaella Peressi, psicologa e operatrice antiviolenza, parlerà delle storie delle donne incontrate dialogando con l’avvocata Barbara Comparetti. Interveranno inoltre la dottoressa Chiara Rocco del Pronto Soccorso dell’Ospedale di Tolmezzo e le operatrici del Centro Anti Violenza “Voce Donna”.

Dell’appuntamento si è parlato oggi a RadioAttiva“, la trasmissione del mattino di Radio Studio Nord condotta da Cristian Comelli, con Barbara Comparetti e Federico Fior dell’Associazione Caneva.
Proponiamo l’audio e il video.