Pinzani-Vuerich-Zanitzer: argento per 3 tarvisiane nel salto con gli sci di EYOF

Nuova medaglia italiana a EYOF 2023 e a conquistarla sono tre ragazze tarvisiane e una trentina.

Questa mattina, infatti, a Planica (Slovenia) si è disputata la prova a squadre femminile di salto con gli sci, che per l’Italia vedeva in gara Greta Pinzani, Martina Zanitzer e Noelia Vuerich, tutte dello Sci CAI Monte Lussari, oltre alla trentina Giada Delugan.

Al termine del primo giro l’Italia era terza a soli 2 punti dalla Germania e con oltre 30 punti di vantaggio su Polonia e Austria, mentre come da previsioni la Slovenia era già in fuga. Martina ha ottenuto il 5° punteggio, Greta il 6°.

Nella seconda serie le azzurre sono riuscite a far meglio delle tedesche, chiudendo al secondo posto alle spalle della Slovenia per uno splendido argento. Anche in questa occasione Zanitzer ha realizzato il 5° punteggio.

Per Greta Pinzani si tratta della seconda medaglia d’argento a EYOF 2023 dopo quella ottenuta ieri nella gundersen di combinata.

IL PUNTO DELLA QUARTA GIORNATA

Il programma di gara di EYOF2023, il Festival Olimpico della Gioventù Europea, ha assegnato quest’oggi altre medaglie in una giornata in cui la squadra azzurra ha saputo arricchire ulteriormente il proprio medagliere con un argento e due bronzi.

Tarvisio dopo la prima gara di sci alpino con lo slalom speciale maschile (oro alla Francia) oggi si è replicato, sempre tra i pali stretti, con protagoniste le ragazze. La medaglia più preziosa va al collo dell’austriaca Leonie Raich che infligge 9 decimi di distacco alla tedesca Laila Illig. Terza a due centesimi la svedese Moa Landstroem. Azzurre sfortunate con la squalifica di Tatum Bieler, autrice di 2 ottime manche. Ludovica Righi chiude in diciassettesima posizione.

Donne protagoniste anche a Sappada con la prova individuale a tecnica libera femminile che segue gli ori azzurri e l’argento maschili nelle prime due giornate di gare. Sulla distanza dei 5 km l’oro va senza alcuna difficoltà alla francese Margot Tirloy che si lascia alle spalle il duello allo sprint tra la finlandese Silva Kemppi (argento) e la svizzera Estelle Darbellay (bronzo). Migliore delle azzurre, ventiduesima, Marie Schwitzer.

Grande spettacolo sulle paraboliche e i salti dello skicross sullo Zoncolan. Tra le donne il successo è per la Svizzera con Chiara Von Moss che precede la tedesca Mattli Maria Magdale Fersh e la svedese Alexandra Nilsson. Nella categoria maschile per l’Italia è bronzo con Paolo Piccolo, che sale sul gradino più basso del podio insieme al vincitore tedesco Nico Offenwanger e allo svedese William Young Shing (argento).

Forni di Sopra seconda giornata di gare per lo sci alpinismo con la sprint a coppie mista. L’Italia si conferma grande protagonista e interprete di questa specialità conquistando il bronzo alle spalle della Spagna (oro) e del team elvetico grazie alla coppia Melissa Bertolina-Erik Canovi (nella foto il podio).

Proseguono nel frattempo i gironi del curling a Claut e dell’hockey femminile a Spittal (Austria) e maschile a Udine in vista delle finali e assegnazione delle medaglie venerdì.

NEWS, CLASSIFICHE, DIRETTE STREAMING, GALLERY sono disponibili direttamente sul sito www.eyof2023.it.

Ricordiamo che Radio Studio Nord è la radio ufficiale dell’evento.

(nella foto da sinistra Vuerich, Zanitzer, Pinzani e Delugan)