Paularo, l’albergo diffuso Val d’Incarojo raddoppia i ricavi

“I ricavi del 2022 dell’albergo diffuso Val d’Incarojo sono praticamente raddoppiati rispetto alla media degli ultimi anni”.

Lo afferma il presidente Marco Clama, anche sindaco di Paularo, spiegando che ciò  è stato possibile grazie ad un’attenta gestione da parte dell’amministrazione della cooperativa e all’importante supporto della Regione.

“Le prenotazioni registrate sono di gran lunga le migliori nella storia dell’albergo e le previsioni per il 2023 sono ancor più rosee – prosegue Clama -. I maggiori ricavi hanno permesso di investire circa 10.000 euro in attrezzature e promozione, ma soprattutto sono stati destinati oltre 20.000 euro per il rimborso ai soci che hanno conferito in gestione gli immobili alla cooperativa. Con questa operazione in un colpo solo è stato rimborsato quasi il 70% di quanto dovuto in 9 anni, in attesa del 2023, che sicuramente ci riserverà ottime sorprese”.

“Paularo sta registrando un progressivo incremento delle presenze turistiche e siamo aperti anche all’ingresso di nuovi soci che abbiano a disposizione immobili idonei al fine di garantire la necessaria ospitalità ed incrementare l’offerta ricettiva – conclude Clama -. Concedere in gestione gli immobili inutilizzati, assieme ad un’attenta gestione, permette di avere vantaggi multipli per la comunità: da un lato l’aspetto economico, in quanto può diventare una sorta di incremento di reddito, dall’altra un contrasto al degrado architettonico, oltre che di sviluppo turistico del comune”.