Pasqua a Sella Nevea con la Scialpinistica del Monte Canin

Domenica 17 aprile, nel giorno della Pasqua, ritorna a Sella Nevea la Scialpinistica del Monte Canin, una storia iniziata l’11 maggio 1947 e che la rende una delle manifestazioni sciistiche più longeve del panorama alpino, come confermano le 64 edizioni finora andate in scena. Sul Canin già dagli anni ’20 del secolo scorso si è cominciato a praticare in forma artigianale lo sci di discesa e allora si pensò che fosse doveroso consentire anche ai fondisti di avere una gara tutta per loro. L’idea, suggestiva, fu quindi di avventurarsi a raspa nelle ripide discese: così 75 anni fa undici terzetti parteciparono alla prima edizione, che fu vinta dallo Sci Cai Monte Lussari di Tarvisio, che schierava Tassotti, Orrù e Silvio Buzzi. Negli anni successivi la Scialpinistica del Canin si è trasformata in un evento classico, che ha visto fra i vincitori grandissimi nomi quali i campioni olimpici dello sci di fondo Franco Nones, Manuela Di Centa, Gabriella Paruzzi, Giorgio Di Centa e Vegar Ulvang.

La 65a edizione, organizzata dal Team Sky Friul, prenderà il via alle 9. Iscrizioni entro le ore 20 di venerdì sul sito www.teamskyfriul.com.

La manifestazione sarà trasmessa in diretta da Radio Studio Nord, con al microfono Pietro Berti e Paolo De Contis.