Pari con tanti rimpianti per il Tolmezzo in Coppa Italia

Proponiamo dal sito del Tolmezzo Calcio il racconto della partita di andata dei quarti di finale della Coppa Italia di Promozione.

AZZURRA P. – TOLMEZZO 1-1

GOL: pt 13′ Madi, 23′ Orgnacco.
AZZURRA: Luca Zanier, Venica, Pittioni, Grion (23’st Paviola), Donato, Visentini, Mosanghini (20’st Pisu), Galassi (15’st Travan), Orgnacco, Murati (40’st Breda), Milano (1’st Missio). All. Bolzicco.
TOLMEZZO: Di Giusto, Marcello Zanier (20’st Vidotti), Faleschini, Scarsini, F.Rovere, D.Fabris (36’st Drammeh), Madi, L.Micelli, Cristofoli (36’st Mario Nassivera), G.Micelli, Sabidussi. All. Negyedi.
ARBITRO: Borrello di Gradisca d’Isonzo (Guze-Ortese)
NOTE: Ammoniti Marcello Zanier, Pisu. Al 35′ Madi si fa parare un calcio di rigore.

PREMARIACCO – Il pareggio degli avversari frutto di un regalo difensivo. Il rigore parato. Un palo che grida vendetta e un penalty netto non concesso. Sta molto stretto il pareggio di mercoledì sera al Tolmezzo, sceso a Premariacco per l’andata dei Quarti di finale di Coppa Italia Promozione con la giusta determinazione nel riscattare l’opaca prova di domenica in campionato contro il Rive d’Arcano.

Mister Negyedi rivoluziona in parte la formazione, schierando dal primo minuto lo Juniores Zanier in difesa, riproponendo Sabidussi esterno alto con Luca Micelli a dar manforte a Davide Fabris al centro del campo mentre Madi e Cristofoli con l’appoggio di Giacomo Micelli in avanti.

La partita si fa subito combattuta già dai primi minuti, con Di Giusto chiamato alla parata sulla conclusione di Murati al 6′. Poi la risposta carnica al 13′ con un ottima palla costruita da Cristofoli per l’imbucata a Madi che sblocca il risultato. Nemmeno il tempo di festeggiare e Madi ci riprova al tiro, spendendo sul fondo. Ancora pressing rossoazzurro al 17′ con il cross di Sabidussi dalla sinistra, Cristofoli a centro area va a botta sicura, gli si oppone Zanier, poi riprende sulla respinta Madi in girata ma la sfera termine in out. I ragazzi di Negyedi continua a mantenere il pallino del gioco, al 21′ ci prova anche Sabidussi ma Zanier è ancora attento. Due minuti più tardi, l’errore in fase difensiva con il retropassaggio a Di Giusto che sbaglia il rinvio e serve la palla sui piedi di Orgnacco, il quale non perdona. 1-1 e tutto da rifare.

Al 25′ il Tolmezzo reclama per un netto fallo da rigore che l’arbitro invece non vede. L’Azzurra si rivede dalle parti di Di Giusto al 27′ con una conclusione di Mosanghini che termina di un soffio a fil di palo. Al 30′ altra chance per il raddoppio dei carnici, Cristofoli va al tiro su assist dalla destra di Micelli, il pallone colpisce il palo interno e poi finisce tra le braccia del portiere di casa. Al 35′ Visentini stende in area Madi, calcio di rigore che lo stesso numero 7 va a battere ma la conclusione non è molto angolata e Zanier respinge in tuffo alla sua sinistra. Per l’Azzurra opportunità al 40′ con un cross dalla destra di Mosanghini, Orgnacco devia in anticipo su Di Giusto ma Marcello Zanier ci mette una pezza.

Nella ripresa i ritmi si fanno più blandi ma il Tolmezzo prova comunque a portare a casa la vittoria. Al 19′ diagonale di Madi con Veniva che salva sulla linea di porta, poi Cristofoli (grande partita di generosità e sostanza la sua) non trova il tempo giusto per il tap-in. Negyedi inserisce Vidotti, quindi Drammeh e Mario Nassivera. Sarà proprio quest’ultimo a sfiorare ancora una volta il gol con una conclusione terminata sull’esterno della rete mentre l’Azzurra si gioca l’ultima carta su calcio d’angolo al 46′ con Breda che però è tenuto sotto’occhio dalla retroguardia rossoazzurra.

Finisce così in parità e tutto è rimandato alla sfida di ritorno, in programma il 6 novembre al “Fratelli Ermano” di Tolmezzo.