Paolo Rumiz ospite di “Leggermente” a San Daniele

Sarà Paolo Rumiz il prossimo ospite di Leggermente venerdì 28 ottobre alle 21:00 al Cinema Splendor di San Daniele del Friuli. L’evento sarà condotto, come da tradizione della rassegna, dall’ideatore e direttore artistico Paolo Patui.

Alla voce Paolo Rumiz si legge: giornalista scrittore e viaggiatore. E il viaggio e i suoi perché saranno uno dei temi su cui più insisterà la serata di Leggermente di cui Rumiz sarà ospite. Perché il viaggiare, l’andare, l’errare (sotto ogni punto di vista semantico) è una condizione umana imprescindibile. Emblematico il titolo della serata: Europa dove vai?, considerando lo spazio che verrà dedicato allo sguardo profondo e attento con cui Rumiz guarderà a ciò che sta accadendo a est, nei Balcani, fino al mondo russo e a tutto quel territorio che sembrava ormai potersi definire ex cortina di ferro e che forse invece ex non lo è del tutto. E il percorso verrà affrontato partire dall’ultima fatica letteraria di Rumiz quel “Canto per l’Europa”, scritto in versi come un’antica opera classica, per poi approdare alla riedizione curata da BEE del “La Linea dei mirtilli”, ovvero a trascrizione cruda e senza ipocrisia che Rumiz fece anni fa attraverso una serie di articoli giornalistici di ciò che stava accadendo nei territori della ex Jugoslavia e non solo. Inevitabili poi i riferimenti ai libri che Rumiz ha più letto e più amato. Un appuntamento di estremo interesse con cui Leggermente prova a scrutare il magmatico mondo dell’Est europeo offrendo al pubblico domande, spunti e riflessioni di grande attualità.

Dopo l’evento con Paolo Rumiz, ci si addentrerà in una serie di serate tutte femminili: Aurora Ruffino, attrice capace di una fresca empatia e con alle spalle una storia personale complessa e toccante. A seguire Giada Messetti, una ragazza friulana sulle orme di Marco Polo a svelare i misteri della Cina di ieri e di oggi. E chi meglio di Nives Meroi potrà parlarci dei ghiacciai che si sciolgono, delle montagne che si sgretolano e della natura che più che matrigna si sente madre offesa? Infine, ecco Elsa Martin cantante e compositrice meravigliosa, anima piena di good vibrations.

La rassegna è realizzata grazie al sostegno della Regione FVG, del Comune di San Daniele, della Biblioteca Guarneriana, della Fondazione Friuli e alla collaborazione di Bottega Errante Edizioni, di Puntozero e della libreria W. Meister. Gli appuntamenti sono a ingresso libero. Prenotazioni a info@leggermente.it o WhatsApp 3393697658.