Paluzza, Mahamud Mohamed Alì campione italiano Juniores CSI di corsa su strada

Palmanova ha ospitato il Campionato nazionale CSI di corsa su strada, giunto quest’anno all’8a edizione e ospitato per la seconda volta consecutiva dal Comitato regionale FVG.

Alla partenza, in una giornata grigia ma risparmiata dalla pioggia, ben 560 concorrenti delle varie categorie, impegnati sui percorsi ricavati all’interno della cittadina stellata.

Nel medagliere per regioni il Trentino Alto Adige/Südtirol consolida il primato dello scorso anno con un bottino di ben 22 medaglie, seguito dalla Lombardia (15) e dal Friuli Venezia Giulia (11).

Già nel pomeriggio del sabato è stata apprezzata la visita guidata alla fortezza, seguita dalla presentazione dell’evento nel salone d’onore del Municipio alla presenza del sindaco e dell’assessore allo sport di Palmanova, del delegato tecnico nazionale del CSI e dallo staff del CSI locale con il presidente Mario Sopracase, i due vice Edi Piccini (coordinatore dell’evento) e Placido Felice e la responsabile dei giudici friulani Clara Del Negro.

Le gare si sono susseguite per l’intera mattinata di domenica intervallate dalle premiazioni delle singole categorie. Questi i campioni che si sono susseguiti sul palco per indossare la maglia di campione nazionale CSI e ritirare la medaglia.

Da segnalare tra i vincitori, nella categoria Juniores, il nome di Mahamud Mohamed Alì, ragazzo somalo che vive a Paluzza, tesserato con il Gruppo Atletica Moggese e allenato da Maurizio Sbordone.

(nella foto di copertina Mahamud Mohamed Alì al centro del podio Juniores)

Commenta con Facebook