Nuovo podio in Coppa del Mondo di biathlon per Lisa Vittozzi, Italia terza nella staffetta

Vittoria per la Francia nella staffetta femminile di Coppa del Mondo di biathlon di Hochfilzen con il tempo di 1h14’27″1, con 4 ricariche, e precede la Svezia, 9 ricariche, a 10″4. L’Italia chiude terza con 4 ricariche e 18″5 di svantaggio.
Buon lancio di Rebecca Passler che non sbaglia nulla al tiro e cede il cambio a Dorothea Wierer al secondo posto, a 15″9 dalla Svezia. Dorothea Wierer è eccellente e velocissima al poligono, in particolare quarto, quando copre rapidamente i cinque bersagli, scavalcando la Francia che nel frattempo si era installata in vetta alla classifica. Italia dunque in testa con 12″8 di vantaggio sulla Francia e 22″8 sulla Svezia. Molto bene anche Samuela Comola che mantiene la vetta dopo la prima serie di tiro, che è perfetto, mentre utilizza una ricarica nel tiro in piedi, ma approfittando degli errori delle altre, continua a mantenere il comando. Ora però Francia, Svezia e Germania sono a ridosso dell’Italia. All’ultimo cambio Lisa Vittozzi prende il testimone in quarta posizione con 19 secondi di ritardo dalla Svezia, che precede Francia e Germania appaiate a 11 secondi dalla battistrada. Vittozzi usa due ricariche nel tiro a terra e combatte con Herrmann per il terzo posto. Nell’ultima sessione di tiro la Germania salta e Vittozzi si invola verso il traguardo certa del terzo posto finale.

(nella foto da sinistra Passler, Wierer, Comola e Vittozzi)