Nuovi insediamenti nel Parco Tecnologico ex Agemont di Amaro

A distanza di pochi mesi dall’avvio dell’operazione di riordino dei parchi scientifici e tecnologici del FVG, che ha visto il conferimento da parte della Regione del ramo di azienda di Innova FVG a Friuli Innovazione e il futuro conferimento della gestione immobiliare al Carnia Industrial Park, sono programmati due nuovi insediamenti che costituiscono un primo segnale del rinnovamento che interesserà il Parco Tecnologico ex Agemont.

A partire dal mese di febbraio, verrà insediata la nuova sede della Prodigys Technology Srl: azienda da oltre 15 anni impegnata nella progettazione, realizzazione e supporto di sistemi informativi complessi, quali la piattaforma proprietaria BI AgrEGG e la piattaforma di social selling per i servizi assicurativi e finanziari K PAX, entrambe in uso ai maggiori gruppi assicurativi e finanziari operativi a livello globale. La sede di Amaro si aggiungerà alle sedi già operative di Milano, Chiasso e di Trieste presso AREA Science Park.
“Il Gruppo Prodigys – dichiara l’Amministratore Delegato Diego Sardon – intende investire sempre di più nella ricerca e sviluppo, al fine di portare valore alle sue Piattaforme software di maggior successo: AgrEGG e K PAX. In particolare, la piattaforma AgrEGG verrà valorizzato nella nuova sede di Amaro con studi legati all’Internet of Things e all’Artificial Intelligence, al fine di rafforzare la nostra branch aziendale di Medical Device Development, già specializzata nella consulenza per lo sviluppo di hardware e software di derivazione bioinformatica, algoritmi di deep learning e AI per devices medicali, basati su nanotecnologia, microfluidica e LAB on-chip.”

È stata recentemente costituita e avvierà la propria attività proprio nella sede di Amaro, Cleverynext, startup innovativa, iscritta alla sezione speciale della camera di commercio, che focalizzerà le proprie attività sull’Industrial Cyber Security, progettando e sviluppando soluzioni tecnologiche innovative nel mondo della sicurezza informatica Business to Business, in particolare nel mercato dell’automazione industriale. Cleverynext seguirà tutte le fasi di realizzazione dei suoi prodotti – dalla progettazione, allo sviluppo, al prodotto finito – avvalendosi della collaborazione di Università e Istituti di ricerca.

Fiduciosi nei risultati della loro nuova startup, Aleandro Agarinis – Amministratore Unico e Dino Feragotto che riveste anche il ruolo di vicepresidente di Confindustria Udine: “Con lo sviluppo dei sistemi di connettività industriale riconducibili alla fabbrica 4.0, crescono esponenzialmente i rischi di intrusione informatica e di conseguenza le esigenze di sicurezza informatica delle aziende e dei produttori di sistemi di automazione industriale. Nella sede di Amaro, anche attraverso algoritmi di AI puntiamo ad occupare una nicchia di mercato particolarmente interessante, a livello nazionale e internazionale.”

L’insediamento di Prodigys Technology Srl e di Cleverynext e il consolidamento del nodo IoT della piattaforma regionale per la digitalizzazione delle imprese IP4FVG, rappresentano esempi concreti del modello di insediamento che si promuoverà nel rinnovato parco tecnologico, accrescendo l’attrattività dell’area per imprese ad elevato contenuto tecnologico, in grado di garantire nuova occupazione qualificata. Entrambe le nuove aziende insediate, infatti, prevedono di effettuare assunzioni a livello locale di personale con competenze di programmazione, networking e Digital Transformation.